venerdì 30 dicembre 2011

Passion scarf




Per chi, come me, non esce di casa senza.
Per chi di una sciarpa, ne ha fatto una collana preziosa.
Per chi, al posto della coperta di Linus, ha scelto il colo al caldo.
Per chi vuole cambiare ogni giorno.
Per chi vuole rimanere uguale a se stessa senza smentirsi mai.



NB. For English I used the google translator and I apologize for any errors.

For those of a scarf, a necklace made ​​it valuable.
For those who, instead of a blanket, has selected the Article in the heat.
For those who want to change every day.
For those who want to stay true to itself without ever contradict himself.

mercoledì 28 dicembre 2011

L'idea beauty : EVEN BETTER siero antimacchie di Clinique


La mia pelle lunare ha un difetto enorme...si macchia! Ebbene sì, tra macchie solari ed efelidi sono piena di chiazze scure più o meno evidenti.
Oggi, dopo diverso tempo di meditazione (il costo vi assicuro che fa pensare ...) ho deciso di provare  Even Better Clinical siero antimacchie di Clinique.

Ammetto di adorare questa casa cosmestica e di fare largo uso dei suoi prodotti ( preferendoli anche a Dior o Chanel) e già possiedo Even Better Makeup , il fondotinta coadiuvante del trattamento, quindi... non mi resta che vedere se in 12 settimane di uso costante, le mie macchie si attenueranno davvero.
Da questa sera la sfida comincia!!

venerdì 23 dicembre 2011

Look made in Francesca!

Sabato, Francesca di Don't Call Me Fashion Blogger mi ha regalato un fantastico bracciale e morivo dalla voglia di indossarlo, così questa mattina ho studiato un look che potesse girare intorno a lui.
I colori ruotano tutti intorno al marrone, al dorato e al nero. Ecco, quindi rispuntare l'eco pelliccia ( altro regalo di Francesca) che avete già visto in tutte le salse e una maxi maglia di Liu Jo che metto sempre con i leggings.
Altra new entry è la borsa di Ralph Lauren che riprende i colori in modo perfetto!
Grazie ancora a Francesca per il bellissimo regalo e a Stefania (propietaria di Ciu Sisters) per le foto.

PS. In questi giorni sarò a Torino e non potrò passare sui vostri blog. Colgo l'occasione per augurare a tutti voi BUONE FESTE!!!!!

Il regalo di Selvaggia

Borsa: Ralph lauren
Maglia: Liu Jo
Leggings: Calzedonia
Stivali: Geox
Bracciale : Ciu sister


Ciu Sisters

Saturday, the Wild Fashion Bloggers I Do not Call Me a fantastic gift bracelet and I was dying to wear it, so this morning I designed a look that could go around him.

The colors all revolve around the brown and black Aldora. Here then reappear eco fur (another gift of the Wild) who have already seen in many different ways and a big shirt that I always put Liu Jo with leggings.

Another new entry is the stock of Ralph Lauren, which incorporates the colors perfectly!

Thanks again for the beautiful gift Savage and Stephanie (who owns Chou Sisters) for photos.

PS. In these days I will be in Turin and I can not go on your blogs. I take this opportunity to wish you all HAPPY HOLIDAYS !!!!!




Ciu Sisters
Purse: Ralph Lauren
Jersey: Liu Jo
Leggings: Calzedonia
Boots: Geox
Bracelet: Ciu Sister 

martedì 20 dicembre 2011

Asimmetrie


Un abito svollazante di Ethic tanto bello, quanto difficile da abbinare.
Invernale, ma a maniche corte, dai colori tenui , ma in fantasia multicolor, corto davanti, ma lungo dietro...
Troppe cose tutte insieme per la mia scarsa fantasia modaiola.
Alla fine un maxi cardigan marrone melange con chiusrura asimettrica laterare è stata l'unica idea che ho avuto. Le calze le ho provate di tutti i colori dal nero, al blu ma  queste, che sono una via di mezzo tra il verde oliva e il fango, mi sono sembrate l'unica alternativa a quelle marroni in tinta unita che metto sempre.

Come sempre per queste foto ringrazio la mia carissima amica Selvaggia di Dont'Call Me Fashion Blogger, una donna straordinaria che mi è stata sempre vicina.



NB. For English I used the google translator and I apologize for any errors.
An Ethic of light dress as beautiful as it is difficult to match.
Winter, but short-sleeved, light-colored, multicolor, but in fantasy, short in front but behind the long ...
Too many things together for my little fantasy fashionable.
At the end of a maxi cardigans with a mottled brown laterite was asymmetrical chiusrura lunica idea I had. I tried the socks of all colors from black to blue, but those that are a cross between olive green and the mud, I seemed the only alternative to the brown solid that I always.




Vestito e cardigan : Ethic
Calze: Goldenpoint

venerdì 16 dicembre 2011

Il Bra fitting di Pati Jò






























Il mondo di una donna ha due facce proprio come la luna.
Una chiara, visibile a tutti e l'altra nascosta, riservata a pochi.
Il mio lato chiaro è semplice, asciutto e senza fronzoli.

Il lato oscuro è l'esatto opposto.
Amo la lingerie, amo il pizzo, amo i colori forti, le trasparenze e amo che questi esaltino la mia femminilità.

 




Alla perenne ricerca del reggiseno perfetto ho finalmente trovato il mio mondo.
Da Pati Jò , il primo showroom di Bra Fitting a Roma, in un'ora di attenzioni dedicata solo ed esclusivamente a me, ho trovato il reggiseno perfetto, studiato e scelto sulle mie forme e misure.


 
Grazie a Pati e Jò (ragazze adorabili e gentilissime) ho imparato il modo più corretto di indossare il reggiseno, ho scoperto che ci sono modelli diversi che valorizzano il seno in base allo scollo di abiti e maglie, ho imparato che non è la spallina a tenere su, bensì la fascia sottoseno, ho trovato il reggiseno sportivo che fa in modo che non si muova nulla, senza per questo costringere il busto e ho trovato il reggiseno a fascia che mi sta davvero bene e che presto sarà fedele compagno per la mia prossima estate!!!!




Intanto, per questa volta, non ho potuto fare a meno di prendere questo balconcino in pizzo blu, con fodera color prugna ,che sono certa essere solo il prima di una lunghissima serie!

Il mio bottino


Reggiseno sportivo

















Pati e Jò hanno uno store 
on line sul quale potete trovare tutti i modelli, anche se vi consiglio calorosamente di andarle a trovare in Via Antonio Roiti n. 40 -int. 5- primo piano 00143 Roma

mercoledì 14 dicembre 2011

L'idea regalo: Kérastase Elixir Ultime


Che  si abbia un diavolo per capello, o che si faccia invidia a Raperonzolo non non si può a questa novità della Kerastase.
Sto parlando di Kérastase Elixir Ultime, un prodotto nato dall'unione di quattro olii essenziali in grado di donare ai capelli luminosità, morbidezza e protezione prima dello styling; è infatti possibile utilizzare l’olio prima dello shampoo, per avere un nutrimento profondo, dopo il lavaggio per proteggere i capelli dal calore di phon e piastra e, se applicato come tocco finale,  i capelli  risulteranno estremamente  lucidi.
Io l'ho acquistato e provato sia come nutrimento, sia per la protezione dal phon e mi ci sono trovata davvero bene, per questo mi sento di consigliarvelo, magari anche come pensiero natalizio!
Unico neo (come per tutti i prodotti Kèrastase) il costo piuttosto alto (36€ ). C'è però da dire che se ne usano poche gocce per volta quindi dovrebbe durare parecchio.

sabato 10 dicembre 2011

Dettagli





Questo post è per mostrarvi i miei nuovi arrivati nell'armadio...guanti, stivali ed orecchini!

I guanti sono il regalo di Natale del mio fotografo di scena, mentre quei favolosi stivali color tortora sono l'ennesimo regalo di mia mamma. Avete notato come si abbinano perfettamente con l'eco pelliccia di Pinko??
Oltretutto, nonostante il tacco piuttosto alto, sono davvero comodissimi e se lo dico io che sono sempre in ballerine potete stare certe che lo sono sul serio!!

Gli orecchini invece sono stati acquistati in una bancarella fuori dall'ospedale che destinava il ricavato a Telethon.



Teo, il modello più bello di tutti!!!

Orecchini in perle di fiume e passamaneria fatti a mano


This post is to show you my new arrivals in the closet ... gloves, boots and earrings!
The gloves are the Christmas gift from my photographer, and those fabulous boots are light brown yet another gift from my mother. Have you noticed how perfectly match the echo fur Pinko?
Moreover, despite the rather high heels are very comfortable and if I say that dancers are always in you can be certain that they are serious!
The earrings were purchased instead of a stall outside the hospital that assigned the proceeds to Telethon.


giovedì 8 dicembre 2011

Amarcord

Cateria e Franco il giorno del loro matrimonio

 Per ammirare il vero vintage, per vedere come eravamo una volta, per ricordare.

"Ricorda sempre che finchè indosserai il rispetto per te stessa e per gli altri, sarai sempre una vera signora, anche se  vestirai con degli stracci"

Nonna Rina



 


 

 




 

  

martedì 6 dicembre 2011

More eco Fur


La prima occasione di shopping natalizio, la prima occasione per cercare un bel regalo per...ME!!
Ed ecco spuntare due nuovi paia di guanti  (che presto vi mostrerò) scelti anche grazie al consiglio fashionista di quella che oramai è diventata la mia fotografa ufficiale,  la splendida  Don't Call Me Fashion Blogger!
Per l'occasione ho nuovamente indossato l'eco fur regalatami proprio da Selvaggia, abbianandola ad una giacca di Penny Black  color ghiaccio e ad un oramai datato pantalone di Benetton sui toni del verde melange ( un colore che nonostante il tempo si torna a rivedere).
La  borsa a bandoliera, ultra capiente in pelle "antichizzata" di Ethic completa il tutto.


Voi che ne dite dell'eco fur abbinata così?




NB. For English I used the google translator and I apologize for any errors.
 The first opportunity for Christmas shopping, the first opportunity to look for a nice gift for ... ME!

And here emerge two new pairs of gloves (which I will show you soon) chosen thanks to the board fashionista of what now has become my official photographer, the beautiful Fashion Bloggers Do not Call Me!

For the occasion I wore it again the echo of their own fur given to me Wild, coupled to a jacket of ice Penny Black colored pants and a now dated Benetton mottled in shades of green (a color that despite the time you return to review) .

The bandolier bag, super roomy leather "antiqued" Ethic complete the whole.

What do you think of eco fur combined with that?


sabato 3 dicembre 2011

Indossando l'autunno


Ancora il Piemonte, ancora la mia terra (qui sono a Chivasso, una cittadina a pochi km da Torino che mi ha vista crescere) e ancora poncho.
Quando viaggio non porto mai molte cose perchè non amo i bagagli troppo pesanti, quindi in quei giorni a casa non avevo altri capispalla.
Nel post precedente lo avete visto abbinato ad una gonna di velluto, oggi lo vedete insieme ad un paio di jeans ultra skinny di Zara di un bel punto di verde bottiglia; colore per me insolito visto che vesto quasi sempre di nero o marrone.
Non trovate che sia un abbinamento perfetto con i colori autunnali?


 B. For English I used the google translator and I apologize for any errors.

 Still the Piemonte even my land (here are in Chivasso, a town a few miles from Turin, which saw me grow up) and even ponchos.

When traveling, never carry a lot of things because I do not like bags that are too heavy, so in those days at home I had no other outerwear.

In the last post you have seen combined with a velvet skirt, now you see it along with an ultra-skinny jeans Zara a beautiful point of bottle green, unusual color for me as it almost always dress in black or brown.

Should not you be a perfect match with the colors of autumn?

giovedì 1 dicembre 2011

L'idea regalo: Chic ! Vivere con eleganza ai tempi della crisi


Libro guida pubblicato per la prima volta nel 1937, a seguito del crollo economico di Wall street del '29, torna attualissimo in questo nostro tempo di crisi.
Scritto da Majorie Hillis, donna emancipata e di classe, si pone come obbiettivo quello di istruire a vivere con raffinatezza, senza spendere una fortuna.


Il libro si apre con la constatazione che ognuno di noi, indipendentemente dal proprio guadagno, si lamenta di non avere tutto il denaro che vorrebbe. Ciò viene definito dall'autrice come uno dei fatti della vita, e tale rimane sia con il bello che con il cattivo tempo”. Questa sensazione di  non avere mai abbastanza o addirittura niente, continua l'autrice, dipende dall'impossibilità di poter fare tutto quello che si vuole con i propri soldi. I migliori rimedi per questa situazione sono un po' di pianificazione e un pizzico di Genialità.


L'autrice continua sponandoci a cercare di sfruttare al meglio le nostre possibilità  (tante o poche che siano) senza piangerci addosso, e  il suo primo consiglio è quello di costruire il proprio guardaroba intorno ad unico colore (scuro possibilmente) eventualmente ravvivato grazie agli accessori, che sottoliana non devono mai essere presi a risparmio.
Il secondo punto è che non bisogna trascurate il look classico, che vi viene incontro per qualsiasi evenienza. Non manca la famosa lista degli irrinunciabili ( attualissima nonostante 74 anni ) che vede presente le petite robe noir, il tubino nero per intenderci. Adatto a qualsiasi età, fisico, occasione, stagione, può trasformarsi da raffinato abito per l'ufficio ad elegante vestito da sera grazie all'aggiunta di accessori brillanti.

Ogni singolo consiglio si può riassumere  in due fondamentali massime: Il modello migliore è quello che non aggiunge un solo anno a chi lo indossa e " Qualsiasi guardaroba senza neppure un abito che vi faccia sentire belle e raffinate è da bocciare"


Un galateo ricco ( oltre al guardaroba perfetto, spazia tra vari argomenti: dalla cura della casa a come ricevere gli ospiti, alla scelta del marito ) da leggere questo inverno mentre si sorseggia una tazza di té, per rivivere le atmosfere di quel tempo e apprezzare una lezione di stile sempre attuale.



Di seguito un piccolo stralcio.

"Non comprate vestiti adatti ai luoghi in cui vi piacerebbe andare (come un ricevimento in giardino o una corsa di cavalli), ma ai posti che frequentate.
Non continuate a indossare quello che si usava dieci anni fa: le mode cambiano, così come la vostra pelle, i vostri capelli e la vostra taglia.
Quando decidete di farvi un guardaroba, dovete mettere in conto di spendervi denaro, tempo e gusto.
Tre vestiti neri non vi annoieranno mai quanto tre abiti di qualsiasi altro colore.
Le donne che affermano di non curarsi del loro abbigliamento ci badano più di chiunque altro quando si scoprono vestite in modo sciatto in mezzo a un gruppo di elegantone. Spesso, dedicando loro le giuste attenzioni, gli abiti meno costosi possono durare quanto quelli più lussuosi.
Vestirsi in modo elegante non significa necessariamente abbigliarsi in modo teatrale. Un look classico è sempre in voga, e diverse donne sanno esibirlo con eleganza.
Se avete un reddito basso, non cercate a tutti i costi di essere un «tipo all’ultima moda». Lo stile vittoriano o Chanel è dispendioso, e se quest’anno la frangetta e la cloche possono essere chic, dieci a uno che l’anno prossimo saranno considerate vintage.
Fate attenzione agli abiti stretti in vita, specialmente dopo i quaranta. Il modello migliore è quello che non aggiunge un solo anno a chi lo indossa.
Un vestito poco costoso abbinato a splendidi accessori farà più scena di un abito costoso accompagnato ad accessori dozzinali.
Un tailleur è la spina dorsale di diversi guardaroba lussuosi, ma non della maggior parte di quelli più economici.
A tutte piacerebbe non essere obbligate a scegliere, ma, dovendo farlo, meglio un bel cappotto, visto che comunque è necessario averne uno.
Qualsiasi guardaroba senza neppure un abito che vi faccia sentire belle e raffinate è da bocciare."



Prezzo € 16,50
Baldini & Castoldi

mercoledì 30 novembre 2011

Un amica dal cuore di pelliccia!!!



Oggi scegliere le foto da pubblicare è stato molto difficile, Selvaggia di Dont't Call Me Fashion Blogger ne ha scattata una più bella dell'altra quindi per togliermi d'impiccio ho deciso di pubblicarle praticamente tutte!!!!!

Le foto non sono l'unico suo merito, devo ringraziare infinitamente lei anche per questo meraviglioso pellicciotto.
Mi è bastato un attimo per adorarlo. Caldo, morbidissimo e perfetto per il mio stile.
Ho già in mentre tremila abbinamenti...temo che lo vedrete più che spesso sulle pagine di questo blog!
Grazie ancora di tutto cara amica mia, sei meravigliosa!







E questa è una piccola sorpresa per Selvaggia!!


lunedì 28 novembre 2011

Color cioccolato


Una pigra domenica ancora tiepida.
Al collo una sciarpa, che sembra scaldare anche il cuore.

In bocca il desiderio di una tazza colma di cioccolata calda.
In testa la voglia di dolce far nulla.




sabato 26 novembre 2011

Signora della città


Ho scoperto che certe volte amo Roma anche se il mio cuore è a Torino

Ho scoperto che fare la finta turista con il tacco, se pur molto comodo, è comunque doloroso.

Ho scoperto che più vedo le ragazze giovani andare in giro con teschi ovunque, pantaloncini assurdi, camicioni da boscaiolo e giacche dalle fattezze e colori improponibili,  meno ho voglio di look sportivissimi e scanzonati.

Ho scoperto che certe volte mi piace proprio sentirmi " signora della città" e ho scoperto che il pellicciotto abbinato a pantaloni dal taglio sartoriali aiuta a questo scopo...